Rules for learning kung fu the correct way Kung Fu Rimini, Arti Marziali, Palestre, Difesa Personale, Tai Chi, a Rimini

--- Website updates in progress ---
Rules for learning kung fu the correct way

La prima cosa che l'allievo deve avere ben chiara quando si avvicina alla pratica del kung fu sono le MOTIVAZIONI.
Avere delle motiviazioni richiede già una ricerca, almeno teorica, del panorama a 360º del kung fu cinese. Le motivazioni permettono di individuare gli obiettivi che cambieranno a seconda dello stadio di maturità raggiunto con la pratica.
Per quello che riguarda invece la riuscita degli obiettivi bisogna prefiggersi 3 livelli:

Il primo livello lo definisco:
- LIVELLO PURAMENTE MNEMONICO
Bisogna in questa fase memorizzare le sequenze di movimenti alla perfezione. Questo perché questi movimenti sono stati codificati secondo sequenze che permettono di innescare certi meccanismi energetici, di forza e mentali.

Il secondo livello lo definisco:
- LIVELLO FISICO
E' il livello in cui non ci si preoccupa più di ricordare la sequenza, in quanto è perfettamente memorizzata. A questo punto lo scopo è di adattare il corpo a questi movimenti.
I movimenti sono il contenitore, il corpo è l'acqua; come questa si adatta al recipiente in cui è versata così il corpo si allinea e segue alla prefezione i movimenti memorizzati. E' questa la fase della ricerca della fluidità.

Il terzo livello lo definisco:
- LIVELLO ENERGETICO
Memorizzati i movimenti, allineata la postura e trovata la fluidità e spontaneità ecco che l'attenzione si può rivolgere all'interno: si ricerca a questo punto il bilanciamento ta forza esplosiva e fluidità e la ricerca dell'intenzione, ossia la ricerca di quelle facoltà mentali che permettono di dare un senso al tuo tipo di pratica. Avremo quindi una INTENZIONE MARZIALE oppure una INTENZIONE SALUTARE E MEDICA oppure una INTENZIONE SPIRITUALE.

Le tre intenzioni possono essere tutte condensate in un'unica intenzione con un'unica pratica: è il massimo livello.